E G O

© Piero Imperiale - All Rights Reserved

© Piero Imperiale – All Rights Reserved

MERCURIO

Questo slideshow richiede JavaScript.

© Piero Imperiale – All Rights Reserved

Dal blog di Efrem Raimondi

la biografia non è un animale intelligente

@ Efrem Raimondi - All Rights Reserved

La biografia non è un animale intelligente.
Non è roba seria…
Finché sei in vita almeno, che il più delle volte sei tu a fartela.
Quindi cominciamo col chiamarla autobiografia.
Inizia forse ad avere un minimo senso quando te ne vai, che se proprio se ne sente la necessità, sono altri a occuparsene.
Accada o meno non lo saprai mai.
E questo è il vero vantaggio: non avere notizie di sé…

La prima cosa che faccio quando intercetto un autore che non conosco è vederne l’opera.
La biografia dopo. Decisamente dopo.
Quasi un fatto marginale.
Ed è più una curiosità legata alla notorietà o alla sua assenza.
Che magari non mi spiego in entrambi i casi.
Se invece me la spiego rapidamente, e basta davvero poco, non mi affanno e la mollo lì.
Perché poi di una biografia m’interesserebbero più le ombre.
Gli inciampi… le cadute secche: a muso duro sull’asfalto.
M’interesserebbero i salti nel vuoto senza paracadute.
Invece ‘sta pappa autoprodotta nella sala dei trofei – tinelli spesso – somiglia a un qualsiasi profilo Linkedin.
E mi intristisco… mi annoio: misuro l’interesse per le persone per ciò che fanno!
E per come lo fanno, che magari è un gradino sotto ma ha comunque il suo peso specifico.

Così mi si chiede una biografia. Una qualsiasi…
E non so mai cosa dire.
Una qualsiasi…
Perché non sono mai stato lineare e ho passato un sacco di tempo nei miei corridoi a perdere tempo. Che richiede impegno.
Ogni luogo è stato il pretesto per essere altrove…
Non sono mai stato dov’ero. E non ricordo niente.
E ogni persona è sempre una questione personale, non ho un altro modo di relazionarmi. Anche se ci siamo frequentati per due minuti.
Due minuti possono essere dilatati all’infinito: che ne sai di cos’è il tempo per me?
E mi chiedi una biografia… una qualsiasi.
Ma allora la faccio completa e ti racconto tutto!
E visto che sono un fotografo metto anche le fotografie.
Che sono l’unica cosa con la quale coincido.
Cosa vuoi che dica nella decina di righe massimo che mi chiedi!
Quale valore certificherebbero?

Così mi rendo perfettamente conto che fin tanto che mi viene chiesta, è evidente che di me non si sa nulla.
Ma la vera questione è che non me ne frega un cazzo.
Perché non si tratta di partecipare a un concorso pubblico.
E la Fotografia, farla, non è una gara: zero competizione!
Se invece lo è, non partecipo: fotografo solo per me.
Anche quando ciò che produco non mi soddisfa. Non coincide.
Tutto e niente. E anche in mezzo a volte. Questo è un fotografo.
E ci mette la faccia che ha. La sua. Questo davvero sempre.
Con gli assignment e con le opere. Uguale.

Sei un tutt’uno sempre.
Se no non sei niente per me: anche se ti sorrido, somigli a una scorreggia.

Se no falla tu la mia biografia!
Qualcosa in giro si raccatta. Decisamente più delle quattro righe imbarazzanti che ho visto recentemente.
E che sono l’origine di questa tiritera.
Quattro righe talmente inaccettabili che alla fine le ho trovate convincenti.
Si chiama Paradosso d’Artista. Ed è una sindrome.

La mia biografia al momento non è data.
Di data c’è solo la nascita: 16 agosto 1958. A Legnano.
E due link: il mio sito che trascuro, e questo blog.
Nulla di esaustivo però magari aiuta chi mi interessa.
Sono ancora qui e ho altro da fare. Spero.
Alla mia biografia inesistente ci penserà poi qualcuno se lo riterrà opportuno.
Ma io non ho proprio voglia di occuparmene.
Maledetti fotografi…
Mi vengono in mente le parole di don Gallo quando andai a Genova a ritrarlo… si chiacchierava:
Dio esiste… Ma non sei tu! Perciò rilassati.

© Efrem Raimondi. All rights reserved.

BLOG – Efrem Raimondi

T I M E

© Piero Imperiale – All Rights Reserved

Charme

PAOLA-6D-0164

© Piero Imperiale – All Rights Reserved

MU.SA.

Laboratorio di pensieri fotografici.

Maledetti Fotografi

"Ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginare..." - BLADE RUNNER di Ridley Scott

Efrem Raimondi

"Ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginare..." - BLADE RUNNER di Ridley Scott

rodocarda

Racconti, Fotografie, Opinioni

____________Mille Nuovi Orizzonti__________

Nasce dall'esigenza di dare qualche informazione utile sui mezzi di trasporto, ristoranti, guesthouse, luoghi e orari dei viaggi fatti.......lasciando la poesia alla fotografia

Riccardo Franchini

"La Toscana. Lucca. Il Mare. Dall'Aperitivo al Ristorante"

Luca Centurelli

fotografia, siti internet, grafica: Ancona, Marche

Ian Stuart Photographer

La fotografia non esiste Esistono le immagini

sendreacristina

.....Artista a Verolanuova.....

Versi vagabondi

poetry, poesia, poeta, poema, versi

Anthea the Charis

“ È tutta colpa della luna, quando si avvicina troppo alla terra fa impazzire tutti"

Antonella Zito

Vivo la logica dell'illogico

Life in Tuscany

Discovering Tuscany: events, festivals, places and food

Belinda Raffaeli

Sta Per Nascere Una Stella

kalosf

...un tentativo di vedere il mondo attraverso la luce...

Sebastiano Bellomo

Ho fotografato invece di parlare. Ho fotografato per non dimenticare. Per non smettere di guardare. (D.P.)

B&Wsoulvision

Solo, Bianconero.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 672 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: